Skip to main content
Eventi e discussioniNews ed EventiNonviolenza

VIMEN. Intrecci di resistenza nonviolenta

By 22 Febbraio, 2024Aprile 2nd, 2024No Comments

Inizia Vimen: intrecci di resistenza nonviolenta!

Il progetto nasce per fare luce sulle dinamiche sociali locali e globali, partendo dall’analisi delle assi di dominio di genere, classe e razza per cercare di delineare pratiche alternative nonviolente.

Abbiamo pensato ad un ciclo di incontri serali che permettesse di ragionare insieme sulle tematiche proposte tramite tavole rotonde e cineforum e con l’aiuto di ospiti espert3 in materia.

Vimen vuole esplorare, discutere e dissodare i terreni complessi della violenza, mirando a una comprensione più profonda delle sue cause e manifestazioni e delle possibili pratiche di resistenza. Crediamo che generare un tessuto di conoscenze tramite esperienze e voci diverse, sia uno dei modi più efficaci per decostruire e contrastare le dinamiche di violenza all’interno del contesto sociale e per intrecciare forme di resistenza alternative.

Giovedì 28 marzo
Palestina: pratiche di resistenza nonviolenta

Tavola rotonda
L3 ospit3 della serata sono:
-Cecilia De Luca di Assopace Palestina
-Alessandro Calizza del progetto The Human Bridge
-Operazione Colomba, corpo Nonviolento di Pace della Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

🔥 Giovedì 28 marzo vi invitiamo al primo incontro di Vimen: intrecci di resistenza. La serata sarà una tavola rotonda per parlare della questione palestinese. Scopri la storia, l’attualità e le resistenze del popolo palestinese, insieme a chi da anni si batte per la sua autodeterminazione.

✔️ Insieme potremo:
Dialogare e conoscere meglio la complessa realtà della Palestina
Approfondire le diverse forme di resistenza nonviolenta
Incontrare attivist3 e volontar3 che operano sul campo

🌈 Crediamo nel dialogo come strumento per costruire una comunità aperta, umana e solidale.

The Human Bridge è un progetto che nasce nel 2022 e che vuole abbattere i confini imposti dalle scelte politiche e culturali attraverso l’arte. Il progetto è frutto di una collaborazione tra Al Ma’mal Foundation for Contemporary Art, Palestine Museum US, Sa.L.A.D, Assopace Palestina, Cultura è Libertà e Un production.
Durante il maggio del 2023, si è creato un ponte tra artisti palestinesi e italiani attraverso una residenza d’artista, ospitando a Roma gli artisti Ayman Khali e Sabreen Haj Ahmad e successivamente a Giugno ospitando a Gerusalemme gli artisti Alessandro Calizza e Solveig Cogliani.

Assopace Palestina è un’associazione di volontariato fondata nel 1987 che organizza progetti politici e culturali in Europa e in Palestina. Supportano la popolazione palestinese con progetti che appoggiano la resistenza nonviolenta all’occupazione e all’oppressione da parte di Israele. Attraverso la cultura e i mezzi di informazione sensibilizzano sulla causa palestinese, dandone risalto anche a livello istituzionale e promuovendo scambi culturali internazionali.
Sito web: www.assopacepalestina.org

Operazione Colomba nasce nel 1992 dal desiderio di alcuni volontari e obiettori di coscienza della Comunità Papa Giovanni XXIII, di vivere concretamente la nonviolenza in zone di guerra.
L’esperienza maturata sul campo ha portato Operazione Colomba negli anni ad aprire presenze stabili in numerosi conflitti nel mondo. L’associazione è presente in Palestina e Israele dal 2002: Dopo una presenza di un anno nel sud della Striscia di Gaza durante le seconda Intifada, la presenza si è spostata in Cisgiordania (West Bank), nell’area a nord-ovest di Ramallah, a sostegno delle comunità palestinesi private delle proprie terre dalle autorità israeliane, questo per permettere la costruzione del muro di separazione tra Israele ei Territori Palestinesi Occupati.
Dal 2004, su richiesta della comunità locale, Operazione Colomba è presente nel villaggio di At-Tuwani, nelle colline a sud di Hebron.

L’ingresso alla tavola rotonda è libero e aperto a tutti/e.

❤️ Vi aspettiamo il 28 marzo alle ore 19:00 in Via dei Latini 12 (Roma) per il primo incontro!N

Spread the love