Chi partecipa ad un campo di lavoro svolge con noi un corso di formazione volontari (marzo/maggio di ogni anno) per entrare in contatto con la cultura del luogo, acquisire le informazioni necessarie al viaggio e soprattutto entrare in contatto con il modo di pensare di chi svolge da anni progetti di cooperazione.

A valle di questo periodo, viene organizzato il campo vero e proprio, che consiste in un viaggio di alcune settimane in Senegal, Gambia o India, nei luoghi in cui si svolgono i progetti, volto a impegnare i volontari di Energia per i diritti umani ed i partecipanti al campo in un lavoro congiunto per realizzare alcune attività concrete legate ai progetti. Il risultato è un’esperienza di immersione breve, ma totale, nelle attività di cooperazione e sviluppo.


 

ESPERIENZA IN GAMBIA

I campi di lavoro di Ballanghar offrono una vasta varietà di attività da svolgere! Nel dettaglio queste dipenderanno dalle capacità dei volontari e dalle priorità del momento.

Ecco alcuni esempi ( cambiano di mese in mese in base alle necessità del momento):

  • Attività educative: corsi di informatica, di matematica e di inglese, corsi di avviamento alla lettura nella biblioteca/lettura serale di libri;
  • Attività ricreative con i ragazzi del villaggio: teatro, pittura, disegno, bricolage;
  • Agricoltura: aiutare nell’orto comunitario della scuola;
  • Attività ludico-sportive: corsi di ginnastica, partite calcio e pallavolo;
  • Cucina: aiutare le donne del centro a cucinare i pasti (riso, etc.) che vengono serviti giornalmente agli oltre 300 bambini del centro;
  • Attività edili: costruzione, ammodernamento e decorazione dei locali (es. dipingere le aule scolastiche), ristrutturazione, manutenzione;
  • Bricolage: costruzione mobili per il centro di accoglienza dei volontari.

 

WhatsApp Image 2016-11-15 at 20.57.20ESPERIENZA IN SENEGAL

Presso il centro Keur Marietou (Casa dei diritti delle donne e dei bambini):

  • Attività educative: corsi di informatica, di matematica e di inglese, corsi di avviamento alla lettura nella biblioteca/lettura serale di libri;
  • Attività ricreative: teatro, pittura, disegno, bricolage;
  • Aiutare nella mensa scolastica;
  • Attività edili: costruzione, ammodernamento e decorazione dei locali (es. dipingere le aule scolastiche), ristrutturazione, manutenzione;
  • Creazioe pagina web di Keur Marieotou

 

india5ESPERIENZA IN INDIA

Presso il centro umanista di Island of Hope e presso il centro educativo Ave Maria:

  • Attività educative: corsi di informatica, di matematica e di inglese, corsi di avviamento alla lettura nella biblioteca/lettura serale di libri;
  • Attività ricreative: teatro, pittura, disegno, bricolage;
  • Aiutare nella mensa scolastica.