Un percorso attraverso i diritti umani, lo sviluppo sostenibile, la solidarietà internazionale, la multiculturalità, l’educazione alla nonviolenza, l’empowerment femminile e la scoperta della Nazione Umana Universale.

Sono aperte le iscrizioni al 38° Corso di Formazione Volontarie e Volontari organizzato da Energia per i Diritti Umani APS, rivolto sia a chi ha già esperienza in attività di cooperazione e sviluppo, sia a chi vuole avvicinarsi a tali tematiche e al volontariato internazionale.

Il 13 marzo, alle ore 19:00, sarà presentata l’Associazione e il programma del corso con un aperitivo di benvenuto, in via dei Latini 14 (Zona San Lorenzo, Roma). Gli incontri settimanali si terranno il mercoledì dalle 19:00 alle 22:00. Il corso si concluderà con un workshop di due giorni.
Il corso è gratuito. Sarà richiesto esclusivamente un contributo spese di 50€, che include i materiali e il pernottamento.

Date incontri settimanali (ore 19:00-22:00): 20-27 marzo ; 3-10-17-24 aprile ;
Workshop conclusivo (intere giornate): 4-5 maggio (incluso pernottamento)

Il corso tratterà, tra le altre, le seguenti tematiche:

  • Luci e ombre nella cooperazione internazionale
  • La metodologia di azione nonviolenta
  • Colonialismo, culture africana e indiana, fenomeni migratori
  • Sostenibilità ambientale, salute e sicurezza alimentare
  • Diritti di genere tra nord e sud del mondo
  • Sostegno all’infanzia
  • Educazione alla solidarietà e alla multiculturalità
  • I principi di reciprocità e autoorganizzazione nei progetti di appoggio umano
  • Pillole di progettazione: come nasce e cresce un progetto di cooperazione

AL TERMINE DEL CORSO SARA’ RILASCIATO UN ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
ATTIVATI SUBITO CON ENERGIA!

Per info e iscrizioni: tel:  06/89479213, e-mail: corso-volontari@energiaperidirittiumani.it

RELATRICI E RELATORI
Oltre lo staff di Energia per i Diritti Umani, tra i relatori che arricchiranno il corso, avremo il piacere di ascoltare:

  • Luciano Carrino – Presidente KIP, ex Vicepresidente del Gruppo dell’OCSE/DAC per la lotta contro la povertà
  • Cecilia De Luca – Project manager nella cooperazione internazionale allo sviluppo, specializzata in studi e politiche di genere
  • Valeria Anzalone – Project Management in ambito di cooperazione ed emergenza
  • Margherita Serri – Project Management nella cooperazione allo sviluppo
  • Federico Caserta – Architetto – Progetti sostenibili nell’ambito della cooperazione
  • Federica Colomo – Post-doctoral researcher e Docente a contratto di Storia e Istituzioni dell’Africa, Univ. Roma Tre
  • Olivier Turquet – Editore Multimage
  • Rafael de La Rubia – fondatore dell’associazione Mondo senza Guerre e senza Violenza e portavoce della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza.

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO
13 marzo, ore 19:00-22:00
Let’s start!
Aperitivo di benvenuto
Presentazione del programma del corso
Presentazione dell’associazione e panoramica dei progetti

20 marzo, ore 19:00-22:00
Soggetti e dinamiche della cooperazione
Luci e ombre della cooperazione internazionale.
L’azione in rete come presupposto dello sviluppo sociale.
Intervengono: Dr. Luciano Carrino, Dottora Cecilia De Luca

27 marzo, ore 19:00-22:00
Gli Europei e l’Africa. Dalle prime esplorazioni al processo di decolonizzazione
Contesto socioculturale in cui nascono e si sviluppano i progetti di Energia in Senegal e Gambia
Architettura come diritto: progettare lo spazio per l’uomo come esercizio di civiltà, attivismo e impegno etico.
Intervengono: Federico Caserta, Federica Colomo e Marco Inglessis

3 aprile, ore 19:00-22:00
Pillole di progettazione: come nasce e cresce un progetto di cooperazione
Ciclo del progetto: dalla teoria alla pratica.
Fonti di finanziamento, fundraising, crowdfunding, ecc.
Il terzo settore: tipologie di associazionismo; come si crea e si gestisce una associazione.
Intervengono: Valeria Anzalone, Margherita Serri

10 aprile, ore 19:00-22:00
Diritti di genere tra nord e sud del mondo.
Femminismi transnazionali e cooperazione allo sviluppo.
L’esperienza della “Rete di donne Keur Marietou” e l’emancipazione femminile in Senegal.
Intervengono: Cecilia De Luca, Equipe “Keur Marietou”

17 aprile, ore 19:00-22:00
Fenomeni migratori e multiculturalità
La cultura come strumento di trasformazione personale e sociale.
Accoglienza e integrazione dei Migranti in Italia. I numeri del fenomeno migratorio nel nostro paese.
Intervengono: Alessandro Calizza e Carlotta Monteverde

24 aprile, ore 19:00-22:00
Storia e cultura indiana
Contesto socioculturale in cui nascono e si sviluppano i progetti di Energia in India.
Progetti di sostegno all’infanzia in Senegal, Gambia e India.
Intervengono: Marco Inglessis, Peter Raj

WEEK-END CONCLUSIVO
Inizio: 4 maggio ore 10.00 – fine: 5 maggio ore 18:00
L’incontro si terrà presso il Parco di Studi e Riflessione di Attigliano e includerà il pernotto
Sabato: workshop conclusivo e inserimento nelle equipe di Energia per i Diritti Umani:
Tecniche di rilassamento, riconoscimento delle proprie virtù e loro applicazione nelle azioni verso gli altri.
Human – percorso per sentire l’umano nell’altro.
Domenica:

  • La comunicazione social
  • Progetti di sicurezza alimentare di Energia per i Diritti Umani in Senegal ed India.
  • Progetti di educazione alla nonviolenza .
  • La III Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza (Rafael de la Rubia).

Dopo pranzo:
Viaggi dei volontari.
Valutazione congiunta di fine corso.
Inserimento nelle equipe di lavoro.