2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

 

Con il precedente della 1ª marcia mondiale 2009-2010, che durante 93 giorni ha percorso 97 paesi e cinque continenti,  si progetta di realizzare questa seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza 2019-2020.

PER COSA

Per denunciare la pericolosa situazione mondiale con conflitti crescenti, maggiori spese per gli armamenti mentre, allo stesso tempo, in vaste aree del pianeta molte popolazioni soffrono a causa della mancanza di cibo e acqua.

Continuare a creare la conworldmarchmap-2018-Madrid-b2-720x502sapevolezza chesolo attraverso la “pace” e la “nonviolenza” la specie umana aprirà il suo futuro.

Rendere visibili le diverse azioni positive che persone, collettività e popoli stanno sviluppando in numerosi luoghi in direzione dell’applicazione dei diritti umani, della non discriminazione, della collaborazione, della convivenza pacifica e della non aggressione.

Dare voce alle nuove generazioni che vogliono prendere il sopravvento e lasciare il segno, installando la cultura della nonviolenza nell’immaginario collettivo, nell’educazione, nella politica, nella società…
Nello stesso modo in cui in pochi anni è stata installata la coscienza ecologica.

QUANDO e DOVE

La 2ªMM inizierà a Madrid il 2 ottobre del 2019, Girornata internazionale della nonviolenza, a dieci anni dalla 1ªMM. Partirà in direzione di Africa, Nord America, Centro e Sud, per recarsi in Oceania, viaggiando attraverso l’Asia e infine Europa, arrivando a Madrid l’8marzo 2020, giorno Internazionale della Donna, dopo aver girato il pianeta in un viaggio di 159 giorni. Si stima che la 2ªMM passerà attraverso più di 100 paesi e che centinaia di migliaia di attivisti parteciperanno a questa azione globale.

TEMI CENTRALI

Il divieto di armi nucleari. Disarmo proporzionale e rinuncia degli Stati di usare la guerra per risolvere i conflitti o per appropriarsi delle risorse.

“Siamo determinati ad evitare guerre per le generazioni future”

La rifondazione delle Nazioni Unite, inclusa l’aggiunta al Consiglio per la sicurezza di un Consiglio di sicurezza ambientale ed un Consiglio di sicurezza socio-economico.

“Una Nazioni Unite che veglia su tutti i cittadini del pianeta”

La creazione di condizioni per un pianeta integralmente sostenibile, che tenga conto del fatto che si tratta di uno spazio limitato di cui dobbiamo assolutamente occuparci.

La Terra è la casa di tutti

L’integrazione di regioni e aree con sistemi socioeconomici al fine di garantire benessere e risorse per tutti, con l’obiettivo di eliminare la fame nel mondo nei prossimi 10 anni.

“Vogliamo eliminare la fame, nella storia umana”

No a discriminazioni di qualsiasi tipo: sesso, età, razza, religione, economia, ecc.
“Nessun essere umano al di sopra di un altro”

La nonviolenza come nuova cultura e nonviolenza attiva come metodologia di azione.

 ” La nonviolenza è la forza che trasforma il mondo”

La Seconda Marcia Mondiale sarà presentata durante il Forum Mondiale sulla Violenza Urbana e l’Educazione alla Pace e all’Accoglienza che si terrà a Madrid dal 5 all’8 novembre.

 

http://www.ciudadesdepaz.com